Wiki-Domande frequenti-SQL Server

Durante il ripristino dei dati con Recovery Toolbox for SQL Server, nei campi Chiave primaria appaiono valori eccessivi o scorretti

Risposta:
  • Se un valore del campo Chiave primaria è scorretto (ad esempio, è negativo o superiore a tutti gli altri valori di diverse decine), i dati di origine sono gravemente danneggiati e, pertanto, non possono essere ripristinati integralmente.
  • Se nei campi Chiave primaria appaiono valori duplicati, il programma ha ripristinato fogli di dati che dovevano essere stati contrassegnati per l’eliminazione all’interno del database (file mdf, ndf). Ma, in effetti, non è presente alcuna indicazione in merito alla necessità di eliminare suddetti fogli. Pertanto, il programma ripristina i dati di tutti i fogli. Questo si traduce in un numero eccessivo di dati ripristinati, e gli sviluppatori di Recovery Toolbox for SQL Server non sono riusciti a trovare dei criteri utili a filtrare le voci in eccesso. In questo caso, gli amministratori del database e/o gli sviluppatori del software sono responsabili della decisione finale in merito alle voci in eccesso nel database ripristinato che devono essere eliminate.